La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

cheesecake fredda ricotta e mascarpone

By martedì, settembre 22, 2015

Cheesecake 

Questa ricetta è una rivisitazione della classica cheesecake con formaggio fresco: ricotta e mascarpone sono due ingredienti molto usati nella pasticceria italiana, ed assicurano una riuscita perfetta per la vostra cheesecake non cotta.
Nonostante questo specifico dolce è di origine americana, anche nel nostro Paese sappiamo bene come esaltare l'abbinamento tra il formaggio e la frutta; dal classico "cacio con le pere" alle più elaborate delizie della pasticceria siciliana e campana, sono tantissime le ricette nelle quali si trovano creme a base di prodotti caseari freschi.
La ricetta della cheesecake ricotta e mascarpone che vi proporrò può essere accompagnata da qualsiasi tipo di topping a vostra scelta: cioccolato fondente, marmellate particolari o composte di frutta realizzate al momento, scatenate la vostra fantasia! é importante però che facciate attenzione a bilanciare i sapori: privilegiate abbinamenti con frutti o materie prime con un forte carattere leggermente acidulo, servirà ad esaltare al meglio il sapore del formaggio fresco e assicurerà un risultato che non sia eccessivamente dolce. 
La preparazione di questa torta è estremamente facile, tuttavia dati i lunghi tempi di riposo, è necessario iniziare i passaggi con un giorno di anticipo rispetto a quello in cui si vuole gustare il dolce. Il tempo è il migliore amico della cheesecake: lasciare che i vari strati si compattino adeguatamente vi permetterà di ottenere un risultato perfetto! 


INGREDIENTI: (per una teglia a cerniera di 24cm di diametro)


-500g di ricotta
- 250g di mascarpone
- 200g di biscotti da sbriciolare tipo digestive
- 120g di burro
- 100ml di panna fresca liquida
- 100g di zucchero
-4 fogli di gelatina


Per la glassa ai frutti rossi


-100g di mirtilli
-50g di more
-50g di lamponi
-50g di zucchero
-2 fogli di gelatina


PREPARAZIONE:


1) Per prima cosa inziate preparando la base di biscotto: tritate i biscotti e mescolateli con il burro che avrete precedentemente sciolto.
Amalgamate bene e ricoprite il fondo della teglia usando tutto l'impasto: il risultato dev'essere estremamente compatto, quindi aiutatevi con un cucchiaio da cucina e livellate bene in modo da avere una base di uguale spessore.
Infornate per 5 min a 200 gradi in forno preriscaldato; sfornate, lasciate raffreddare un po' e quando la base è intiepidita, mettetela a raffreddare in frigorifero per almeno 1h.

2) A questo punto preparate la crema: per prima cosa mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda, e mettete a riscaldare la panna liquida sul fuoco molto molto basso; appena i fogli saranno ammorbiditi strizzateli e metteteli a sciogliere nella panna. Girate per qualche minuto e assicuratevi che non ci siano grumi, quindi togliete dal fuoco e mettete a raffreddare.
Con le fruste elettriche o con un cucchiaio di legno amalgamate ricotta, zucchero e mascarpone fino ad avere un composto liscio, spumoso ed omogeneo. 
Appena la panna sarà fredda, versatela a filo nel composto continuando a girare energicamente, amalgamando il tutto. Versate quindi tutto il composto sulla base preparata in precedenza, livellate per bene con l'aiuto di un cucchiaio e ponete a raffreddare in frigorifero per almeno 3h.

3) Preparate quindi la glassa: lavate i frutti di bosco in acqua fredda e metteteli a cuocere in un pentolino con lo zucchero a fuoco molto basso. Dopo qualche minuto aggiungete 2 bicchieri di acqua calda e lasciate cuocere per circa 40/45 min, mescolando di tanto in tanto. 
Mettete in ammollo i due fogli di gelatina e quando il composto di frutti di bosco sarà pronto (deve risultare denso e cremoso) scioglieteci la gelatina all'interno e lasciate raffreddare, prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.
Quando sarà bello freddo stendetelo sulla torta in maniera omogenea e lasciate compattare per altre 3h.
Il mio consiglio è quello di lasciare compattare la cheesecake per tutta la notte, in modo da avere un risultato perfetto! Ecco il piatto finito: una vera goduria!! 
cheesecake frutti rossi

Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti