La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

Torta di Rose

By martedì, settembre 22, 2015

Torta di rose

La torta di rose è una vera delizia: perfetta per la colazione o la merenda, è il tipico dessert adatto per iniziare al meglio la giornata, o concluderla con un po' di dolcezza! Non conosco bene le origini di questa ricetta, tuttavia nella mia famiglia è molto diffusa: da quando un'amica di mia nonna la insegnò a mia madre, non abbiamo più smesso di prepararla!
Il procedimento è molto semplice, tuttavia trattandosi di un lievitato, è necessario avere un po' di pazienza ed assicurarsi che tutti i passaggi siano eseguiti accuratamente.

INGREDIENTI: (dose x 6/8 persone)


- 300g di farina 
- 2 uova
- 20g di lievito di birra (a cubetto o in polvere)
-100 ml di latte
-4 cucchiai di olio 
-3 cucchiai di zucchero 

per la farcitura:


-100g di zucchero

-100g di burro morbido


PREPARAZIONE:


1) Per prima cosa preparate il ripieno: spezzettate il burro ammorbidito e montatelo con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e spumosa.
Passate quindi alla preparazione dell'impasto: in una ciotola capiente versate la farina a fontana e al centro ponetevi le uova, l'olio, lo zucchero, ed in fine il lievito disciolto nel latte intiepidito. 
Impastate energicamente fino ad ottenere un composto abbastanza elastico ed asciutto.

2) Infarinate il piano da lavoro o una spianatoia e, con l'aiuto di un mattarello, stendete l'impasto formando un rettangolo abbastanza sottile (lo spessore non deve superare i 3 mm).
Cospargete quindi l'impasto con la crema di burro e zucchero e arrotolatelo su se stesso dal lato lungo, facendo attenzione a stringere bene ma senza far fuoriuscire la farcitura. 

3) A questo punto tagliate il rotolo in tronchetti di circa 6 cm; prendete ogni tronchetto e ponetelo in una teglia foderata di carta forno, facendo attenzione a chiudere la base di ogni pezzo allungando piano piano l'impasto più esterno
come fare rose
Mettete i tronchetti abbastanza distanziati gli uni dagli altri, così da permettere una lievitazione perfetta; completate l'operazione per tutti i pezzettini e mettete a lievitare in un luogo caldo e asciutto per almeno 2h. 
il mio consiglio per questa lievitazione è di mettere la teglia, ricoperta da pellicola trasparente, nel forno tiepido, fatto scaldare a bassa temperatura per qualche minuto. Fate attenzione che il forno sia effettivamente tiepido; un calore eccessivo potrebbe ammazzare la lievitazione!! 
prima della lievitazione..rose pre lievitazione

rose dopo lievitazionee dopo la lievitazione! 

Trascorse 2h, infornate a 180° per circa 35/40 min. possibilmente a forno statico con calore "solo sotto".
Quando la doratura sarà perfetta, spegnete il forno, lasciate raffeddare e.. la torta di rose è pronta per essere gustata! 
dolce di rose


Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti