La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

crocchette di patate

By giovedì, ottobre 08, 2015 ,

Quanto ci piacciono le crocchette di patate?? Classico street food della cucina napoletana, ognuno le prepara a modo suo, inserendo ingredienti e personalizzando la ricetta a proprio piacimento!

Le mie crocchette di patate 

Sono frutto della mia fantasia e soprattutto della mia golosità! Ho sempre amato tantissimo questo piatto, e ho provato tantissime varianti, ma quella che preferisco è sicuramente la ricetta che vi propongo in questo post: Crocchette di patate con salame piccante e mozzarella: una vera delizia!!
Di certo questo piatto non è proprio sinonimo di leggerezza; tuttavia una volta ogni tanto non fa alcun male mangiare qualche sfiziosità fritta! Assicuratevi di utilizzare un olio che regge bene la frittura, come quello di arachidi, non friggete troppe crocchette simultaneamente e utilizzate una padella dal fondo piccolo ma dal bordo alto: in questo modo il calore non si disperderà e in pochi minuti vi assicurerete un fritto asciutto e croccante!

INGREDIENTI: 

  • 500g di patate
  • 1 noce di burro
  • 100g di salame piccante o soppressata
  • 1 mozzarella 
  • 2 uova
  • pangrattato q.b
  • farina q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b
  • olio di semi di arachide

PREPARAZIONE: 

1) Per prima cosa iniziate questa semplice ricetta mettendo le patate a bollire con tutta la buccia: procedete quindi tagliando il salame a pezzettini e la mozzarella a cubetti. 
Non appena le patate saranno pronte scolatele, fatele raffreddare e privatele della buccia, quindi procedete schiacciandole con l'apposito utensile o con una forchetta.

2) Quando le patate saranno diventate una purea, aggiungete la noce di burro, il salame piccante, il pepe nero e un pizzico di sale (fate attenzione a non eccedere con il sale; è nemico del fritto croccante!) e continuate a mescolare fino a quando il composto non sarà amalgamato e compatto.

3) A questo punto preparate le cose che vi serviranno per la panatura: mettete in tre ciotoline diverse il pangrattato, la farina e le uova sbattute; quindi preparate delle piccole palline di impasto di patate con le mani, infilateci al centro un cubetto di mozzarella, e andate ad impanare, passando le palline prima nella farina, poi nell'uovo e in fine nel pangrattato. 

4) Procedete quindi con la frittura: riempite con almeno 3 dita di olio una padella dal fondo piccolo ma dai bordi alti, e fate riscaldare a fuoco medio-alto. 
Quando l'olio sarà arrivato a temperatura iniziate a friggere le crocchette, facendo attenzione a non metterne troppe in una volta. 
Controllate che si dorino perfettamente da tutti i lati, quindi scolate con l'aiuto di una schiumarola e mettete ad asciugare su un foglio di carta assorbente.
A frittura ultimata, trasferite le crocchette su un piatto da portata e servite ancora calde. I vostri ospiti si leccheranno i baffi!!

Ti potrebbe interessare anche:

2 commenti