La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

Frittelle di fiori di zucca

By giovedì, ottobre 29, 2015


Le frittelle di fiori di zucca sono un piatto veloce e squisito al quale sono particolarmente affezionata. Sono una ricetta tipica del sud Italia, a Cosenza, la mia città, vengono chiamate Pittuliddri e sono un piatto perfetto per essere servito come finger food durante un aperitivo, oppure come sfizioso antipasto


La preparazione delle frittelle di fiori di zucca è semplicissima

Ciò che ho detto per le cotolette di melanzane vale anche per questo piatto: la loro preparazione è semplice e potete utilizzare la pastella delle frittelle di fiori di zucca per friggere qualsiasi tipo di verdura.

 

Ingredienti ( dose per ca. 30 frittelle) 

  • 200g di farina;
  • 50 ml di acqua ghiacciata;
  • 50 ml di birra molto fredda; 
  •  un pizzico di sale;
  • 300 g di fiori di zucca già puliti;
  • 1 L di olio di semi di arachidi.

 

Preparazione 

Per preparare questo piatto la prima cosa da fare è lavare i fiori di zucca e privarli del pistillo interno. Completata questa operazione sminuzzateli e metteteli da parte in una ciotola.

In un'altra ciotola preparate la pastella   

Disponete la farina a fontana, amalgamatela con il pizzico di sale, e aiutandovi con una frusta da cucina iniziate a mescolare aggiungendo i liquidi:  prima la birra e poi l’acqua. Mescolate molto rapidamente per evitare la formazione di grumi. Dopo circa 10 minuti otterrete un composto liscio e omogeneo. A questo punto aggiungete i fiori di zucca alla pastella e continuate a mescolare energicamente. Se vi sembra che l’impasto sia troppo asciutto o troppo liquido bilanciate con il relativo ingrediente: aggiungendo acqua o farina.
Una volta ottenuto il composto, riponetelo nel frigorifero e fatelo riposare per 30 minuti circa. Nel frattempo riscaldate l’olio in una padella dal fondo piccolo e dai bordi alti. Riempitela con almeno due dita di olio, poiché le frittelle di fiori di zucca dovranno letteralmente galleggiare nell’olio.

 La frittura delle frittelle di fiori di zucca 

Quando l’olio sarà sufficientemente caldo iniziate a friggere le frittelle: per preparare ogni frittella, prendete un cucchiaio di pastella e immergetelo nell’ olio. Ripete l’operazione finché la padella non sarà piena e assicuratevi di lasciare spazio tra una frittella e l’altra perché la frittura le farà gonfiare.
Fate dorare le frittelle di fiori di zucca da entrambi i lati, una volta pronte toglietele dal fuoco e riponetele in un recipiente con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Per gustarle al meglio servitele ancora calde… buon appetito e buon divertimento! 


frittelle di fiori di zucca

 

Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti