La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

pollo al curry con mela e cipolla rossa

By mercoledì, ottobre 07, 2015

Il pollo al curry è una ricetta di origini indiane, molto facile da preparare e soprattutto da personalizzare! Ogni volta che ho mangiato questo piatto, sia nei ristoranti che nelle cucine casalinghe, ho assaggiato preparazioni differenti, tuttavia è fondamentale ricordare che, per rispettare la tradizione indiana, è necessario abbinare sapori diversi, che restituiscano un gusto agrodolce.

La ricetta del mio pollo al curry con mela e cipolla rossa 

è davvero semplicissima da preparare, e soprattutto buonissima! La cipolla rossa e la mela regalano al piatto la dolcezza di cui necessita, mentre curry, sale e peperoncino aggiungono una nota agro-piccante.
I grassi del pollo, amalgamati ad un pizzico di farina vi permetteranno di creare cremosità, per la realizzazione di un piatto davvero irresistibile! 


INGREDIENTI: (Dose x 4 persone) 

  • 800g di petto di pollo
  • 2 cipolle rosse di medie dimensioni
  • 2 mele (non verdi)
  • 2 cucchiai di farina
  • curry
  • olio extravergine d'oliva
  • sale q.b
  • 1 peperoncino secco

PREPARAZIONE: 

1) Per prima cosa iniziate a preparare questa ricetta tagliando il petto di pollo a bocconcini di circa 3cm, quindi procedete tagliando anche le mele in cubetti e le cipolle in fette abbastanza grossolane.


2) Iniziate quindi con la cottura: ricoprite il fondo di una padella capiente con olio e.v.o. e, non appena si scalda, mettete a cuocere le cipolle, facendo attenzione a tenere il fuoco abbastanza basso in modo che non si brucino.
Dopo circa 15 minuti, appena saranno ammorbidite, aggiungete la mela e continuate a fare cuocere a fuoco lento, per circa 20 minuti.

3) A questo punto mele e cipolle dovrebbero già essersi amalgamate: aggiungete il pollo, il peperoncino e due cucchiai di farina setacciata, salate e lasciate andare per circa 15 minuti, girando costantemente. A questo punto potete aggiungere il curry: regolatevi in base ai vostri gusti, stando attenti a non eccedere.
Non abbiate timore che il curry non si senta abbastanza solo perchè aggiunto a fine cottura: come altre spezie, anche per il curry vale la regola che è meglio non farlo cuocere troppo! 
Dopo l'aggiunta del curry continuate a cuocere con fiamma molto bassa per altri 5 minuti, fin quando non apparirà tutto amalgamato e cremoso.
 Togliete dal fuoco, impiattate e... buon appetito!! il vostro pollo al curry è pronto! gustatelo con un contorno fresco dal sapore marcato come una bella insalata di rucola... non ve ne pentirete! 
pollo agrodolce mele e cipolle




Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti