La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

pollo e patate

By martedì, ottobre 13, 2015

La ricetta di oggi, il pollo con patate al forno, è una classica ricetta italiana, gustosa, succulenta e facile da preparare; tuttavia per assicurarsi un risultato perfetto non basta soltanto infornare: sono necessari alcuni piccoli accorgimenti!

Il pollo e patate che piace a me

dev'essere croccante fuori e ben cotto dentro, leggermente aromatizzato e salato al punto giusto; così come le patate: rigorosamente a pasta gialla, croccanti e ben insaporite dai grassi del pollo. 
Sarebbe bello poter trovare in ogni parte del mondo le meravigliose patate della sila, tuttavia anche in Germania sono molto esperti nella coltivazione di questo tubero, e nei mercati rionali è facile imbattersi in tante varietà diverse a km 0! 
Anche per quanto riguarda il pollo, il consiglio è sempre quello di acquistare carne "locale", possibilmente da allevamento a terra, meglio ancora se con animali ruspanti! È preferibile rivolgersi al macellaio di fiducia quindi, e diffidare dalle offerte nei banchi dei grandi supermercati: molto spesso infatti i polli provenienti da allevamenti intensivi vengono trattati con ormoni e steroidi, per velocizzarne la crescita. Oltre ad essere una vera barbarie nei confronti degli animali, non è affatto salutare per noi consumatori!


INGREDIENTI: (Dose per 4 persone)

  •  4 coscie e 4 sovracoscie di pollo (io le preferisco non separate) 
  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • qualche foglia di salvia
  • qualche foglia di rosmarino
  • qualche foglia di alloro
  • origano secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50ml di vino bianco 
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

1) Preparare questo piatto, come dicevamo, è molto semplice: per prima cosa iniziate accendendo il forno a 200° in modo che si riscaldi adeguatamente.
 Passate quindi alla preparazione della marinatura per il pollo: in una ciotola mettete la carne, quindi spezzettate le erbe, tagliate lo spicchio d'aglio in 3 parti, ricoprite con olio e.v.o. e vino, e massaggiate per bene ogni pezzo di pollo, in modo da fare aderire le erbe e bagnare integralmente la carne.
Mentre massaggiate, spolverate con un pizzico di sale, e fate in modo che anche questo si distribuisca su tutta la carne.
Ad operazione conclusa, richiudete con la pellicola e lasciate riposare.

2) Iniziate quindi a preparare le patate: sbucciatele e tagliatele a cubetti di dimensione omogenea: devono essere della grandezza di circa 3 cm. 
Lavatele sotto acqua corrente molto fredda: aiutandovi con una ciotola, risciacquate fino a quando l'acqua non risulterà trasparente,  lo stesso procedimento utilizzato nella preparazione delle patate 'mbacchiuse! in questo modo avrete eliminato l'amido in eccesso, facendo un passo avanti verso la croccantezza desiderata.
asciugatele con un canovaccio e versatele su una placca da forno, distribuendole su tutta la superficie della teglia. Versate un filo d'olio e rigiratele in modo da bagnare uniformemente tutte le patate, quindi stendetele nuovamente, facendo attenzione a non sovrapporle.
 
3) Adesso potrete togliere il pollo dalla marinatura e disporlo nella teglia, con la parte della pelle rivolta verso l'alto: fate sgocciolare quel che resta della marinatura sui pezzi di carne, quindi infornate, mantenendo la temperatura a 200°.
Dopo circa 20 minuti, rigirate i pezzi di pollo ma non le patate: meno le toccate, meglio verranno! 
in totale il tempo di cottura dovrebbe essere di circa 45 minuti: controllate spesso il pollo affinchè la pelle non si bruci e girate le patate solo quando saranno già evidentemente cotte in superficie. 

4) É fondamentale assicurarvi che tutti i liquidi del pollo si siano effettivamente asciugati per poter considerare il piatto pronto: a questo punto potrete togliere la teglia dal forno e procedere con la salatura delle patate.
Togliete i pezzi di pollo e poneteli in un piatto capiente, salate le patate, fatele saltare nella teglia in modo che quest'ultimo si distribuisca uniformemente, quindi riversate tutto in un vassoio; prima le patate e poi il pollo. 
Portate in tavola e... Buon Appetito!! Godetevi questo piatto classico dal gusto intramontabile!  
pollo al forno



Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti