La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

polipo grigliato con riduzione di frutto della passione

By martedì, febbraio 23, 2016

Questo secondo piatto di pesce è davvero gustoso, nonchè leggero e semplice da preparare: davvero irresistibile! 

Il polipo è il protagonista di moltissimi piatti tradizionali: dall'insalata di mare alla classica variante con patate, sono davvero infinite le ricette che si possono proporre! 
Il piatto presentato in questo post valorizza la freschezza e la genuinità di questo fantastico mollusco grazie ad una cottura senza grassi aggiunti, allo stesso tempo la riduzione di passion fruit aggiunge quel tocco di acidità che completerà e armonizzerà tutti i sapori. 
Potete sostituire il passion fruit con un altro frutto a vostro gusto, sbizzarrendo la vostra fantasia; ricordate però di sceglierne uno particolarmente acido, così da ottenere lo stesso contrasto. 
Potete utilizzare questa ricetta come secondo piatto o proporlo come antipasto; in entrambi i casi i vostri commensali rimarranno estasiati da questa esotica esplosione di sapori! 
Vediamo adesso nel dettaglio come preparare questa ricetta semplice e golosa. 

Ingredienti: (dose x 4 persone) 

  • 1/2 kg di polipo 
  • 3 frutti della passione
  • il succo di mezzo limone
  • pepe rosa in grani
  • un cucchiaio di zucchero
  • qualche foglia di alloro 
  • qualche foglia di menta fresca 

Preparazione: 

  1. Per prima cosa mettete a bollire il pesce: mettete sul fuoco una pentola capiente, riempitela d'acqua e aggiungete qualche foglia d'alloro. Non appena bolle aggiungete il polpo: aiutandovi con una pinza da cucina immergetelo per 3 volte nell'acqua bollente prima di calarlo definitivamente nella pentola: in questo modo aiuterete il mollusco ad ammorbidirsi meglio. 
  2. Fate cuocere per circa 3 quarti d'ora, quindi spegnete e fatelo raffreddare nella sua stessa acqua di cottura. Nel frattempo preparate la riduzione al passion fruit: dividete i frutti in due meta e con un cucchiaino raccoglietene la polpa, ponetela quindi in un padellino insieme a un cucchiaio di zucchero, qualche grano di pepe rosa, qualche foglia di menta ed il succo di mezzo limone. 
  3. Fate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti, fin quando non avrete ottenuto una salsa densa e corposa. Togliete dal fuoco, filtrate con un colino e riponete in una ciotolina. 
  4. Quando il polpo si sarà intiepidito tagliatelo a pezzi, fate riscaldare la griglia e dopo qualche minuto grigliatelo, facendolo cuocere per circa 5 minuti per lato. 
  5. Nel frattempo preparate il piatto da portata: aiutandovi con un pennello sporcate il fondo del piatto con la salsa: non appena il pesce è pronto adagiatelo sul piatto, aggiungete una spolverata di sale marino e servite. Buon appetito e buon divertimento! 
    polpo grigliato frutto passione

Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti