La cucina di Sandrina

Scopriremo insieme gli itinerari gastronomici più succulenti, sperimentando nuove ricette per stupire il palato!

Pizza Napoletana nel forno di casa

By lunedì, gennaio 09, 2017 , ,

pizze napoletane forno di casa

Quanto ci piace la Pizza?? Che sia al taglio, rotonda, napoletana o romana, ogni momento ed ogni scusa sono buoni per concedersi un pezzo di questo meraviglioso capolavoro che tutto il mondo ci invidia.

La pizza napoletana nel forno di casa

Da qualche tempo ho scoperto una nuova ricetta che, sono sicura, entrerà subito nei vostri cuori: la pizza napoletana cotta nel forno di casa con il metodo combo dello chef pizzaiolo Gigio Attanasio; una vera rivoluzione per la pizza casalinga!
pizza napoletana margherita forno di casa

Ma come si fa a cuocere la pizza napoletana nel forno di casa?

La domanda sorge spontanea per tutti i cultori di questo genere d'impasto che, come sappiamo, è quasi sempre cotto in forni a legna professionali che raggiungono altissime temperature.
Eppure realizzare la pizza napoletana, buona come in pizzeria, non è soltanto possibile, ma anche semplice e divertente!
pizza napoletana bianca forno di casa


I segreti per una perfetta pizza napoletana a casa vostra

Per la realizzazione di questo piccolo miracolo è necessario seguire alcuni accorgimenti sia nella preparazione dell'impasto sia nelle fasi successive: lievitazione, stesura, condimento e cottura.
Anche gli utensili che utilizzate sono molto importanti: Il metodo combo di Gigio Attanasio prevede infatti una doppia cottura della pizza sul fuoco ed in forno, alla massima temperatura; avrete quindi bisogno di una padella antiaderente di ottima qualità dal diametro di 28/30 cm che possa essere preriscaldata a 310°C.

Senza ulteriori indugi, andiamo a vedere nel dettaglio tutti i passaggi per preparare la pizza napoletana nel forno di casa!

Ingredienti per l'impasto: 

  • 1kg farina forte (con più di 17g di proteine per kg) 
  • 670g di acqua a temperatura ambiente 
  • 0.50g di lievito di birra secco oppure 100g di lievito madre
  • 30g di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva 

Ingredienti per il condimento: 

  • 1 barattolo di pomodori pelati 
  • 4 mozzarelle fior di latte 
  • 1 mazzetto di basilico 
  • parmigiano grattugiato 
  • ..tutto quello che desiderate aggiungere come topping! 

Preparazione: 

  1. La prima cosa da fare è naturalmente la preparazione dell'impasto: per qualsiasi dubbio o perplessità c'è il video di Gigi Attanasio che spiega questa fase. Iniziate la preparazione dell'impasto per la vostra pizza napoletana nel forno di casa sciogliendo il lievito nell'acqua a temperatura ambiente. Non appena quest'ultimo risulterà sciolto iniziate ad aggiungere la farina setacciata, meglio se spolverata dall'alto; in questo modo l'impasto inizierà fin da subito ad inglobare aria. Dopo aver aggiunto circa 1 quarto della farina, sempre continuando a mescolare, aggiungete l'olio e lo zucchero, e continuate a spolverare la farina fino ad arrivare a circa 1/2 kg
  2. A questo punto aggiungete il sale: per la buona riuscita dell'impasto è fondamentale ricordare di non aggiungere mai il sale nella prima fase, poichè potrebbe ammazzare l'effetto del lievito. Una volta aggiunto il sale procedete spolverando il resto della farina nell'impasto, sempre continuando a mescolare (potete impastare con una planetaria, con le fruste apposite o semplicemente con le mani!)
  3. Terminata la farina staccate delicatamente l'impasto dalla ciotola, appallottolatelo e ponetelo a riposare per 10 minuti, coprendolo con un panno leggermente umido. Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e maneggiatelo nuovamente, facendo un breve rimpasto. Riponetelo quindi nuovamente nella ciotola, aspettate altri 10 minuti e procedete ad un altro rimpasto. A questo punto lasciatelo riposare per altri 5 minuti, quindi riprendete l'impasto, adagiatelo su una spianatoia infarinata e procedete formando dei panetti di circa 250g l'uno. Cercate di appallottolare i panetti chiudendo bene le estremità, quindi poneteli in un apposito contenitore ermetico ben separati tra di loro e lasciateli lievitare per 24h in un luogo asciutto a temperatura costante. Se trascorse otto ore vi sembra che i panetti si siano "afflosciati" riappallottolateli velocemente e continuate la lievitazione.
  4. Trascorse le 24h il vostro impasto per la pizza napoletana nel forno di casa è pronto per essere steso e cotto! anche per la stesura vi consiglio di visionare lo specifico video di Gigio Attanasio, in modo da assicurarvi una pizza perfetta. Prima di iniziare la stesura dei panetti, ricordate di mettere a riscaldare la padella che avete scelto (come già detto dev'essere di un materiale adatto alle alte temperature, del diametro di 28/30cm e preferibilmente dai bordi bassi) sul fuoco e di iniziare ad accendere il grill del forno elettrico alla massima temperatura
  5. Per la stesura procedete come segue: prendete un panetto, ponetelo su una spianatoia abbondantemente infarinata ed iniziate ad allargare il diametro del panetto picchiettando l'impasto con le dita, partendo dal centro per arrivare al bordo. ATTENZIONE! Uno dei segreti per avere il cornicione alto e soffice come nella classica pizza napoletana è quello di non manipolare assolutamente il bordo della pizza: quando stendete il panetto quindi assicuratevi di assottigliarlo bene nella parte centrale spostando l'impasto verso il bordo, che non deve essere toccato. 
  6. A questo punto la vostra pizza è pronta per essere condita e cotta: anche per questo passaggio potete seguire il video di Gigio Attanasio. Aiutandovi con i pugni prendete la pizza dalla spianatoia, fate cadere la farina in eccesso e ponetela sulla padella, facendo in modo che risulti una base circolare con lo spessore centrale omogeneo ed i bordi alti. Procedete quindi aggiungendo il pomodoro pelato, che avrete precedentemente passato e condito con sale, origano e un goccio d'olio, la mozzarella a dadini ed il parmigiano grattugiato. Terminate con un filo d'olio e lasciate cuocere circa 3 minuti, fino a quando il fondo della pizza non risulterà ben cotto
    cottura pizza napoletana forno casa
  7. A questo punto prendete la padella e, assicurandovi che la resistenza del grill rimanga accesa, ponetela il più vicino possibile alla parte superiore del forno, tenendola con le mani o poggiandola sul ripiano più alto. Ricordate che in questo passaggio il forno DEVE rimanere aperto, altrimenti la vostra pizza si indurirà eccessivamente. Dopo qualche minuto fate ruotare la pizza, facendo in modo che il cornicione cuocia uniformemente. 
  8. Non appena il cornicione ed il condimento risulteranno ben cotti, sfornate la vostra pizza e.. procedete allo stesso modo con tutti gli altri panetti, condendoli a vostro piacimento! Il risultato è una pizza napoletana cotta nel forno di casa davvero speciale!! Un grazie di cuore a Gigio Attanasio per aver condiviso con noi questo metodo davvero rivoluzionario! 
pizza napoletana forno casa metodo combo

Ti potrebbe interessare anche:

0 commenti