Fiori di zucca ripieni e fritti

Yields: 4 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 30 Mins Cook Time: 20 Mins Total Time: 50 Mins

Fiori di zucca ripieni e fritti: i segreti per dei fiori perfetti!

I fiori di zucca ripieni e fritti sono uno degli antipasti più classici della cucina italiana: ogni regione ha la sua variante, una più buona dell’altra.
I fiori di zucca infatti sono molto diffusi nel nostro territorio e sono i protagonisti di diversi piatti davvero gustosi.
Questo fantastico ingrediente si presta in modo particolare alla frittura; oltre ai fiori ripieni sono famose le frittelle di fiori di zucca.
Come tutti i golosi, il fritto è una delle mie passioni proibite: non è dietetico e non è salutare, ma una volta ogni tanto uno strappo alla regola è d’obbligo!

La ricetta dei miei fiori di zucca ripieni e fritti è davvero buonissima e super semplice da realizzare (date un’occhiata al video in alto per vedere nel dettaglio tutti i passaggi della preparazione).
Due sono gli elementi che rendono i miei fiori di zucca ripieni e fritti un po’ insoliti: per prima cosa il ripieno. Mentre nella versione classica viene realizzato con la mozzarella, in questo caso si prepara con la ricotta.
Usare la ricotta è un ottimo modo per evitare la fastidiosa formazione di acqua all’interno del fiore, e per avere una croccantezza perfetta e un ripieno morbido e cremoso.
La seconda particolarità dei miei fiori di zucca ripieni e fritti è la pastella: tra tutte le varianti possibili ho scelto di realizzarla con la birra, così da evitare l’aggiunta di lievito senza rinunciare all’effetto “gonfiante”.
Utilizzare la birra nella preparazione dei fiori di zucca ripieni e fritti vi permetterà inoltre di dare un sapore più deciso alla pastella. Scegliete con cura il tipo di birra da utilizzare in base ai vostri gusti, facendo attenzione a non utilizzarne una troppo aromatica (correreste il rischio di coprire il sapore delicato del fiore di zucca).
Prima di passare alla ricetta vera e propria però, ecco un paio di trucchi per ottenere dei fiori di zucca fritti sempre perfetti.

Fiori di zucca fritti: consigli e trucchi per una frittura perfetta

  • La pastella: la pastella, specialmente se volete fare i fiori ripieni, deve essere molto densa. Il mio consiglio è quello di utilizzare solo farina, un uovo e acqua gassata/birra, evitando il lievito. In questo modo la pastella sarà più leggera ma riuscirà ugualmente a proteggere il ripieno del fiore di zucca durante la frittura.
  • Il ripieno: potete optare per tre tipi di formaggio nel ripieno: ricotta, mozzarella o provola. La mozzarella è l’ingrediente più difficile da gestire, perché in cottura perde liquidi. Per evitare che fuoriesca ricordate di asciugarla molto accuratamente prima di metterla nei fiori di zucca. Evitate inoltre di mettere troppa mozzarella: potete mischiarla alla ricotta per avere tanto ripieno senza rinunciare all’effetto filante.
  • La frittura: Friggete sempre in olio di semi d’arachide e cercate di mantenere la temperatura costante a 170°C. Ricordate inoltre di friggere pochi fiori per volta in molto olio, possibilmente una padella piccola dai bordi alti.

Per tutti gli altri dubbi date un occhiata alla videoricetta!

Ingredients

0/7 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/6 Instructions
  • Per prima cosa preparate la pastella per i vostri fiori di zucca ripieni e fritti: iniziate ponendo in una ciotola la farina a fontana, aggiungete l'uovo, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e versate a poco a poco la birra, mescolando bene con una frusta fino ad ottenere una consistenza liscia e densa. 
  • Una volta che la pastella è pronta ponetela in frigo a riposare per 30 minuti. Passate quindi alla pulizia dei fiori di zucca: sciacquateli rapidamente sotto l'acqua a testa in giù, quindi facendo molta attenzione a non romperli apriteli e eliminate il pistillo interno, lasciando il gambo intatto.
  • Procedete così per tutti i fiori di zucca; una volta finito poneteli in un piatto e metteteli da parte. A questo punto potete preparare la vostra crema di ricotta: in una ciotola unite ricotta, sale e pepe e mescolate bene fino ad ottenere una crema. Ponete la crema in una sac a poche e riempite delicatamente i fiori di zucca, facendo attenzione a non farla fuoriuscire. 
  • Dopo aver riempito i fiori di zucca con la crema di ricotta terminate l'operazione inserendo all'interno di ogni fiore un filetto di alice ben sgocciolato, continuando a fare attenzione per non rompere il fiore. 
  • Prendete una padella dai bordi alti e riempitela di olio di semi d'arachidi: ponete sul fuoco e fate riscaldare bene. Quando l'olio sarà arrivato alla temperatura adatta per friggere prendete la pastella dal frigorifero e immergete delicatamente ogni fiore di zucca, ruotandoli per eliminare la pastella in eccesso e per chiudergli la punta. 
  • Friggete ogni fiore di zucca per circa 3 minuti per lato; quando avranno raggiunto la giusta doratura scolateli su carta assorbente e poneteli su un piatto da portata. Servite i vostri fiori di zucca ripieni e fritti ancora caldi e croccanti, magari accompagnandoli a una bella birra fresca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *