Polpette di carne al sugo

polpette di carne al sugo
Yields: 4 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 30 Mins Cook Time: 30 Mins Total Time: 1 Hr

Polpette di carne al sugo fritte o al forno: un confort food semplice e veloce!

Le polpette sono davvero uno dei piatti più buoni e diffusi al mondo; tantissime varianti diverse per una ricetta semplice e golosissima!
Non è semplice stabilire l’origine di questo fantastico piatto: sicuramente si tratta di una ricetta povera, che aiutava a riciclare gli scarti delle carni di diversi animali.
Nella mia città natale, Cosenza, le polpette di carne sono una vera e propria istituzione. C’è un famoso detto che dice ” a purpetta, gioia mia è na cosa ca ti ricria” (ovvero: le polpette ti fanno rinascere).. Ed è proprio vero!
Anche rispetto ai condimenti avete l’imbarazzo della scelta.. Fritte, in umido, al forno, al sugo, con la pasta… un piatto davvero versatile!

La mia ricetta delle polpette di carne al sugo é semplice e veloce da preparare: potete gustarle come piatto unico, accompagnarle a pasta o polenta o sbizzarrire la vostra fantasia e inventare abbinamenti nuovi.
Per le mie polpette di carne io utilizzo pochi e semplici ingredienti ma ben bilanciati: carne macinata mista, mollica di pane, aglio, prezzemolo, parmigiano, pecorino e uova.
Potete realizzare le polpette di carne al sugo anche modificando questa lista degli ingredienti, ad esempio eliminando l’aglio o il prezzemolo.
Anche il pecorino può essere evitato, ma io consiglio sempre di aggiungerne un po’ perché contribuirà a salare le polpette in modo naturale.
Sconsiglio invece di sostituire la mollica di pane: usando il pan grattato infatti l’impasto non si legherà bene, e le polpette risulteranno granulose.
Trattandosi di polpette di carne, non è possibile fornire un alternativa veg. Se volete delle polpette vegetariane al sugo potete provare i classici canederli, evitando l’aggiunta dei salumi.

Questa ricetta delle polpette al sugo prevede una doppia cottura delle polpette: la frittura prima e poi la cottura nel sugo.
Se volete rendere questo piatto più leggero, potete evitare il passaggio della frittura e cuocere le polpette direttamente nel sugo.
Le polpette non fritte saranno molto più delicate, quindi ricordate di non girare il sugo fino a quando non si saranno ben compattate, altrimenti rischiate che si spappolino.
Infine la forma: io preferisco preparare delle polpette tonde di circa 4 cm di diametro, quindi abbastanza grandi.
Se volete usare il sugo con le polpette per condire la pasta o per realizzare una lasagna insolita vi consiglio di fare delle polpette più piccole, di circa 2 cm di diametro. In questo modo si legheranno meglio agli altri ingredienti.
 

Ingredients

0/10 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/8 Instructions
  • Per prima cosa iniziate la preparazione delle polpette al sugo mettendo a fare il sugo: mettete a scaldare un filo d'olio in una pentola, aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco basso, salate e aggiungete qualche foglia di basilico.
  • Passate ora alla preparazione delle polpette. Se state usando pane raffermo mettetelo in ammollo in acqua o latte per circa 5 minuti. Quando sarà ammorbidito strizzatelo bene e mettetelo in una ciotola. Se invece state utilizzando la mollica di pane non c'è bisogno di ammollarla, quindi procedete direttamente all'impasto delle polpette.
  • in una ciotola mescolate la carne e la mollica, quindi aggiungete il prezzemolo e l'aglio tritati molto finemente, il sale ed il formaggio e iniziate a mescolare. Mentre il composto inizia a compattarsi aggiungete l'uovo e continuate a mescolare energicamente fino a quando l'impasto delle polpette non risulterà compatto e amalgamato perfettamente. Se vi sembra che il composto non si compatti bene sbattete l'altro uovo in una ciotolina e aggiungetelo a poco a poco.
  • A questo punto iniziate a creare le polpette: scegliete la forma e la dimensione in base alla pietanza che state preparando. Per avere delle polpettine perfette prendete un po' d'impasto e manipolatelo fino a dargli una forma sferica (fate attenzione che la polpettina sia ben compatta e che la sua superficie sia liscia)
  • Procedete in questo modo fino ad esaurire l'impasto, riponendo di volta in volta le polpette pronte su un vassoio. Terminato il composto scegliete se friggere le polpette o se cuocerle direttamente nel sugo.
  • Se non volete friggere le polpette, immergetele direttamente nel sugo, ricordando di non mescolare per almeno 10 minuti in modo da permettere alle polpette di compattarsi e cuocere omogeneamente.
  • Se invece volete friggere le polpette mettete a scaldare l'olio in una padella dal fondo stretto ma dai bordi alti: non appena raggiunge la temperatura ideale immergete le polpettine nell'olio e fatele cuocere per circa 5/10 minuti, in base alla grandezza delle polpette, in modo che si dorino adeguatamente. 
  • Una volta pronte scolatele su un piatto da portata ricoperto da carta assorbente e procedete friggendo le altre. Terminata la fase della frittura aggiungete le polpette al sugo, mescolate e fate cuocere per un altra mezz'oretta circa, a fuoco sempre molto basso. Non appena il sugo si sarà ristretto e asciugato.. le vostre polpette sono pronte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *