Pollo e patate al forno

pollo e patate al forno
Yields: 4 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 30 Mins Cook Time: 40 Mins Total Time: 1 Hr 10 Mins

Pollo e patate al forno: ricetta super facile per un pollo e patate perfetto!

La ricetta di oggi, il pollo con patate al forno, è una classica ricetta italiana, gustosa, succulenta e facile da preparare.
Il pollo è una carne molto versatile e si presta a tantissime preparazioni; la versione fritta e la versione al forno sono sicuramente le più golose.
Per assicurarsi un risultato perfetto però non basta soltanto infornare: sono necessari alcuni piccoli accorgimenti.
Il pollo e patate dev’essere croccante fuori e ben cotto dentro, leggermente aromatizzato e salato al punto giusto.
Anche le patate sono importanti in questa ricetta: devono essere croccanti, morbide dentro e ben insaporite dai grassi del pollo. 
Per ottenere un pollo e patate perfetto la prima cosa è assicurarsi gli ingredienti giusti.
Le patate devono essere a pasta gialla, meglio scegliere patate di grandi dimensioni che rimangono sode più a lungo. 
Nella mia terra, la Calabria, abbiamo delle patate buonissime, le patate della Sila, oggi facilmente reperibili in tutti i supermercati d’Italia.

Anche per quanto riguarda il pollo, il consiglio è sempre quello di acquistare carne “locale”, possibilmente da allevamento a terra, meglio ancora se con animali ruspanti.
È preferibile rivolgersi al macellaio di fiducia quindi, e diffidare dalle offerte nei banchi dei grandi supermercati: molto spesso infatti i polli provenienti da allevamenti intensivi vengono trattati con ormoni e steroidi, per velocizzarne la crescita.
Oltre ad essere una vera barbarie nei confronti degli animali, non è affatto salutare per noi consumatori.

I segreti per un pollo e patate perfetto

Per avere un pollo e patate perfetto ci sono alcuni piccoli accorgimenti da seguire.

  • Marinare il pollo prima di cuocerlo, in modo che la carne si insaporisca in modo omogeneo;
  • Eliminare l’amido in eccesso dalle patate: per questa operazione potete far bollire le patate per una decina di minuti o tenerle a bagno nell’acqua fredda. Questo step è fondamentale per avere patate croccanti e morbide dentro!
  • Cuocere pollo e patate separatamente e mischiarli alla fine: in questo modo le patate si cuoceranno omogeneamente

Ingredients

0/10 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/7 Instructions
  • per prima cosa iniziate accendendo il forno a 200° in modo che si riscaldi adeguatamente.  Passate quindi alla preparazione della marinatura per il pollo: in una ciotola mettete la carne, quindi spezzettate le erbe, tagliate lo spicchio d'aglio in 3 parti, ricoprite con olio e.v.o. e vino, e massaggiate per bene ogni pezzo di pollo, in modo da fare aderire le erbe e bagnare integralmente la carne.
  • Mentre massaggiate, spolverate con un pizzico di sale, e fate in modo che anche questo si distribuisca su tutta la carne. Ad operazione conclusa, richiudete con la pellicola e lasciate riposare.
  • Iniziate quindi a preparare le patate: sbucciatele e tagliatele a cubetti di dimensione omogenea: devono essere della grandezza di circa 3 cm.  Lavatele sotto acqua corrente molto fredda: aiutandovi con una ciotola, risciacquate fino a quando l'acqua non risulterà trasparente,  lo stesso procedimento utilizzato nella preparazione delle a href="https://www.lacucinadisandrina.it/ricette/patate-mbacchiuse">patate 'mbacchiuse! in questo modo avrete eliminato l'amido in eccesso, facendo un passo avanti verso la croccantezza desiderata.
  • Asciugatele con un canovaccio e versatele su una placca da forno, distribuendole su tutta la superficie della teglia. Versate un filo d'olio e rigiratele in modo da bagnare uniformemente tutte le patate, quindi stendetele nuovamente, facendo attenzione a non sovrapporle. Infornate le patate a 200°C per circa 25 minuti, nel frattempo procedete con la cottura del pollo.
  • Togliete il pollo dalla marinatura e disponetelo in un altra teglia o in una padella, con la parte della pelle rivolta verso l'alto: fate sgocciolare quel che resta della marinatura sui pezzi di carne, quindi infornate, mantenendo la temperatura a 200° o cuocetelo con un coperchio a fuoco medio basso.
  • Dopo circa 20 minuti rigirate i pezzi di pollo e, se le patate sono pronte, mischiatele al pollo. A questo punto proseguite la cottura per gli ultimi 10 minuti, in modo che le patate si insaporiscano con il grasso del pollo.
  • a questo punto potrete togliere la teglia dal forno e procedere con la salatura delle patate. Togliete i pezzi di pollo e poneteli in un piatto capiente, salate le patate, assaggiandole prima in modo da capire quanto sale mettere. Fatele saltare nella teglia in modo che il sale si distribuisca uniformemente e riversate tutto in un vassoio, prima le patate e poi il pollo, e servite. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *