Pollo fritto ripieno

Yields: 4 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 20 Mins Cook Time: 15 Mins Total Time: 35 Mins

Petto di pollo fritto e ripieno di prosciutto e formaggio: super croccante, super goloso!

Il pollo fritto è davvero una delizia che piace a tutti, grandi e piccini: con questa video ricetta preparare un pollo fritto ripieno super croccante come quello dei fast food sarà davvero un gioco da ragazzi.
Nonostante il pollo è buono in tutti i modi, anche nelle versioni più classiche, il pollo fritto ha davvero una marcia in più.
A chi di noi non è mai capitato di andare ad un ristorante “american style” per fare scorpacciata di pollo fritto e patatine? Quando poi torniamo a casa però, replicare la ricetta è sempre difficile e i risultati sono scarsi. Grazie a questo tutorial il pollo fritto non avrà più segreti.
Per aggiungere un tocco di golosità in più, il petto di pollo fritto che vi propongo è arricchito da un ripieno di provola filante e prosciutto cotto: una piccola modifica per un risultato dal gusto davvero unico.
Preparare questo petto di pollo fritto un po’ insolito è davvero semplicissimo. Per assicurarsi croccantezza e leggerezza è fondamentale rispettare il punto di fumo dell’olio che andrete ad usare, così che il pollo possa cuocere uniformemente sia all’interno che all’esterno.
Il secondo segreto per ottenere il famoso effetto “crunchy” è la panatura: cosa usare per ottenere una crosta perfetta? Scopriamolo!

I segreti per un petto di pollo fritto croccante e asciutto

  • La carne: il pollo che userete non dev’essere troppo spesso, altrimenti rischiate che non cuocia correttamente. Proprio per questo motivo il petto di pollo fritto che vi propongo è ripieno: in questo modo potrete usare due fette sottili che cuoceranno alla perfezione;
  • La panatura: ci sono diversi suggerimenti per la panatura del pollo fritto. Per prima cosa suggerisco di aggiungere un po’ di latte all’uovo, che aiuterà a mantenere tenera la carne. Io evito la farina nella panatura della carne, perché chiude i pori e non permette una buona cottura. Infine, al posto del pangrattato, usate cereali sbriciolati: renderanno il pollo più croccante e aggiungeranno una nota di sapore in più.
  • La frittura: per friggere la carne è fondamentale usare un olio che regga bene le alte temperature. Io friggo sempre con olio di semi d’arachide, e utilizzo padelle piccole dai bordi alti. In questo modo posso friggere un solo petto di pollo ripieno per volta ed ottenere sempre un ottimo risultato

Le varianti del pollo fritto

In questa ricetta io ho fritto del petto di pollo che ho riempito con prosciutto e formaggio, ma voi potete personalizzare questa ricetta in diversi modi.
Potete ad esempio preparare il petto di pollo fritto senza riempirlo: basterà seguire tutti i passaggi della ricetta saltando quelli relativi al ripieno.
Se scegliete di realizzare il pollo fritto senza ripieno, potete sperimentare questa ricetta anche con altri tagli di pollo. Gli straccetti si prestano bene alla frittura, così come le ali, un classico USA.
Infine potete realizzare questa ricetta in versione gluten free, utilizzando per la panatura dei cerali senza glutine.
Se invece volete un ripieno ancora più gustoso, potete usare quello degli involtini di pollo, ovvero pancetta e provola.
Non è possibile trovare una variante vegetariana del pollo fritto, ma potete dare un’occhiata ad altri fritti veg e utilizzare la stessa panatura. Con le cotolette di melanzane ad esempio la panatura cruncy è una vera delizia!

Ingredients

0/8 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/6 Instructions
  • Come anticipato nella descrizione della ricetta, la preparazione del pollo fritto ripieno è davvero semplicissima: iniziate prendendo le due fette di petto di pollo; la grandezza delle fette è a vostro gusto. Il mio consiglio per la prima volta è quello di prediligere fette un po' più grandi in modo da assicurarsi che la panatura aderisca perfettamente e il ripieno non fuoriesca in cottura. 
  • Pulite le fette di petto di pollo e battetele con un batticarne, in modo da renderle sottili e di uguale dimensione: cercate di battere con decisione senza rompere la carne.
  • A questo punto procedete ponendo su una fetta di petto di pollo prima il prosciutto cotto e poi il formaggio: cercate di lasciare uno spazio di circa 1 cm tra il ripieno e il bordo della fetta di pollo, sempre per evitare la fuoriuscita del ripieno. Sovrapponete l'altra fetta di petto di pollo e schiacciate bene i bordi in modo da unire le due fette. 
  • Iniziate a mettere sul fuoco una padella con abbondante olio di semi d'arachide e fatelo riscaldare (deve raggiungere una temperatura di circa 170/180°), nel frattempo preparate la panatura per il pollo: sbattete l'uovo in una ciotola aggiungendo latte, sale e pepe e schiacciate grossolanamente i corn flakes. 
  • Passate quindi alla panatura vera e propria: passate il petto di pollo ripieno prima nell'uovo, bagnandolo in maniera uniforme, e poi nei corn flakes, facendoli aderire bene su tutta la superfice.  Non appena l'olio raggiunge la temperatura adeguata procedete con la frittura: fate cuocere per circa 4 minuti per lato, girando una volta sola con l'aiuto di una pinza. 
  • Quando il pollo risulterà dorato al punto giusto scolatelo e fatelo asciugare qualche secondo su carta assorbente: riponetelo su un tagliere e servite immediatamente, accompagnandolo con il contorno che più vi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *