Brioche con marmellata

brioche con marmellata
Yields: 6 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 2 Hr Cook Time: 30 Mins Total Time: 2 Hr 30 Mins

Brioche con marmellata di zucca, una gustosa alternativa alle solite brioches!

La brioche con marmellata è un dolce davvero perfetto per le vostre colazioni o merende: la morbidezza dell’impasto e l’aromaticità del ripieno vi regaleranno un gusto davvero eccezionale.
Questo dolce si abbina perfettamente all’autunno: come diciamo sempre, la regina di questa stagione è infatti la zucca, proprio per questo ho scelto di usare la mia marmellata di zucca homemade.
Grazie alle sue proprietà nutritive e al suo sapore delicato e versatile, la zucca ci permette di sbizzarrirci con la fantasia e sperimentare ogni giorno ricette nuove.
Preparare la brioches con marmellata di zucca è davvero semplice, specialmente se avete già preparato la vostra marmellata fatta in casa! Trattandosi di un dolce lievitato tuttavia, è necessario ricordare che i tempi di preparazione saranno sicuramente un po’ lunghi, nonostante la facilità dei passaggi.

Brioche o brioches?

Con questa ricetta potete preparare sia delle brioches piccole che un unica brioche farcita. Io preparo entrambe le versioni, a seconda del tempo che ho a disposizione.
Preparare una brioche unica infatti è molto più semplice e veloce: dovrete soltanto stendere l’impasto, riempirlo con la farcitura e arrotolarlo, facendolo lievitare in una teglia che gli dia la forma.
Per le brioches piccole invece il processo è più lungo. Dopo una prima lievitazione di circa un’ora riprendete l’impasto e dividetelo in almeno 10 pezzetti. stendete ogni pezzetto, riempitelo con la farcitura e richiudetelo, formando una pallina. Le palline dovranno lievitare per minimo un altra ora prima di di essere infornate. Il procedimento è molto simile a quello della torta danubio, con qualche piccola differenza nell’impasto.

Come riempire la brioche?

Potete usare la marmellata che preferite con questa ricetta: io ho utilizzato la marmellata di zucca, ma potete scegliere il gusto che più vi piace.
Potete anche scegliere di lasciare la brioche al naturale, non utilizzando nessuna farcitura. In quel caso aggiungete un altro cucchiaio di zucchero, e procedete comunque con la stesura e la arrotolatura dell’impasto.
Infine potete sostituire la marmellata con nutella, crema pasticcera o altre creme a vostra scelta.
Vediamo ora nel dettaglio come preparare questa nuova ricetta!

Ingredients

0/6 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/8 Instructions
  • Se volete preparare la brioche usando come me la marmellata di zucca, per prima cosa preparate la marmellata! seguite le istruzioni che trovate nellospecifico link , regolandovi con le dosi degli ingredienti in base alle vostre esigenze. Il mio consiglio è sempre quello di preparare la marmellata in abbondanza, utilizzare per la ricetta la quantità necessaria e conservare il resto in pratici vasetti da aprire durante l'anno! 
  • Non appena la marmellata sarà fredda, iniziate a preparare l'impasto per la vostra brioche: fate intiepidire il latte e scioglietevi dentro il lievito di birra, proseguite versando la farina a fontana e ponendovi al centro le uova, lo zucchero, l'olio, e infine il lievito sciolto nel latte. Iniziate ad impastare energicamente, fino a quando non otterrete un composto liscio omogeneo e compatto.
  • Quando l'impasto sarà pronto, ponetelo in una ciotola e lasciatelo lievitare per un ora, coprendolo con la pellicola trasparente o se è possibile chiudendo la ciotola con un coperchio. Ricordate di usare una ciotola abbastanza grande perchè l'impasto crescerà di volume fino a raddoppiare.
  • A questo punto, aiutandovi con un mattarello, stendete l'impasto su un foglio di carta forno, formando un unico strato rettangolare dello spessore di circa 3mm. Ricoprite l'impasto di marmellata, quindi aiutandovi con la carta forno, arrotolatelo su se stesso, partendo dal lato più lungo.
  • Facendo molta attenzione affinchè non si rompa, prendete il rotolo e trasferitelo in una teglia abbastanza capiente. l'ideale sarebbe una teglia a ciambella, ma potete usarne anche una rotonda o quadrata, l' importante è che vi sia abbastanza spazio per la lievitazione della brioche.
  • Se non usate una teglia a ciambella, prendete il rotolo dalle estremità e formate un anello. Fate riposare il rotolo per almeno 1h in un luogo caldo e asciutto: il mio consiglio e quello di pre-riscaldare il forno per circa 5 minuti a 100°, spegnerlo, lasciarlo raffreddare leggermente e creare così una temperatura ideale per la lievitazione. 
  • Una volta che il vostro anello di brioche avrà raddoppiato il suo volume, potete passare alla cottura. Prima di ciò ricordate di spennellare il rotolo con uova e zucchero: questo piccolo tocco aumenterà la morbidezza! Infornate a 200° con temperatura "solo sotto" per circa 1h, facendo attenzione che la brioche non si bruci. Una volta pronto, sfornate e fate raffreddare per circa 30 minuti. 
  • A questo punto la vostra brioche con marmellata di zucca è praticamente pronta: terminate la preparazione trasportando il dolce su un piatto da portata, riempite il buco centrale con della marmellata di zucca, e terminate spolverizzando la superficie del dolce con zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *