Lasagna bianca ai funghi

lasagna ai funghi
Yields: 6 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 1 Hr Cook Time: 30 Mins Total Time: 1 Hr 30 Mins

Lasagna bianca ai funghi porcini e mozzarella di bufala: un timballo molto speciale!

Quanto ci piacciono le lasagne? Classiche o innovative, bianche o rosse, sono sempre tra i migliori confort food in assoluto! La lasagna ai funghi è ormai diventata un vero e proprio classico tra le lasagne bianche, grazie alla facilità e alla versatilità della ricetta.
La versione che vi propongo in questo post è davvero gustosa e semplicissima da preparare. Si tratta di una lasagna bianca ai funghi porcini con mozzarella di bufala: pochi ingredienti ma molto gustosi, per un piatto perfetto per ogni occasione.

La lasagna bianca ai funghi porcini e mozzarella di bufala è la ricetta ideale per chi vuole sperimentare un mix tra ricette tradizionali e abbinamenti insoliti. Il gusto unico dei funghi porcini si sposa perfettamente con la freschezza della mozzarella di bufala, rendendo questa lasagna un piatto delicato e deciso allo stesso tempo. 
Come per ogni ricetta, anche in questo caso potete sbizzarrire la vostra fantasia e sostituire o aggiungere ingredienti in base al vostro gusto.
Sfoglia all’uovo e besciamella possono essere acquistate al supermercato o realizzate in casa e la mozzarella di bufala può essere sostituita da mozzarella normale o da altro formaggio a vostro piacimento.
Inoltre, se siete amanti della carne, potrete aggiungere diversi tipi di salumi, carne macinata o salsiccia: insomma potete davvero personalizzare la lasagna bianca porcini e mozzarella di bufala seguendo comunque gli step di questa ricetta.
Vediamo insieme le varianti più golose di lasagne ai funghi e le loro particolarità.

Lasagna bianca funghi e salsiccia

L’abbinamento funghi e salsiccia è un grande classico, da sperimentare anche in questa lasagna bianca.
Potrete seguire tutti i passaggi della ricetta, aggiungendo la salsiccia sbriciolata direttamente nella fase di composizione della lasagna.
Ricordate però che la salsiccia dovrà essere cotta prima, altrimenti perderà troppo liquido.
Il mio consiglio è di realizzare la lasagna funghi e salsiccia con porcini e salsiccia piccante, ma potete usare i funghi e il tipo di salsiccia che preferite.

Lasagna bianca porcini e provola

Funghi porcini e provola affumicata si sposano perfettamente, inoltre la provola rispetto alla mozzarella ha il vantaggio di non perdere acqua in cottura. Anche per questa variante potete seguire i passaggi della mia ricetta, sostituendo la mozzarella di bufala a dei cubetti di provola (semplice o affumicata in base ai vostri gusti).

Lasagna con besciamella ai funghi

Per questa variante dovrete cuocere i funghi ed aggiungerli alla besciamella dopo la cottura. Per ottenere una besciamella completamente liscia e priva di pezzi di funghi ripassate la salsa al frullatore fin quando non sarà ben amalgamata.
Potete anche tritare i funghi cotti a mano ed aggiungerli alla besciamella, ottenendo una crema con pezzettini di funghi.

Lasagna bianca con funghi secchi o congelati

Per la lasagna ai funghi potete usare sia funghi secchi che funghi freschi o decongelati. Se scegliete di usare i funghi secchi, ammollateli per almeno 1 ora in acqua tiepida, cuoceteli ed aggiungeteli alla lasagna. I fughi secchi potrebbero essere molto sottili: in quel caso evitate la cottura perché si cuoceranno direttamente all’interno della lasagna senza perdere liquidi in eccesso.
Potete usare l’acqua di ammollo dei funghi per sbollentare le sfoglie di pasta (se usate pasta all’uovo secca) o aggiungerne un cucchiaio alla besciamella a fine cottura.

Ingredients

0/14 Ingredients
Adjust Servings
    Per la pasta all'uovo
  • Per la besciamella
  • Per la lasagna

Instructions

0/7 Instructions
  • La prima cosa da fare per preparare questo primo piatto abbastanza semplice è preparare i funghi: se avete acquistato funghi porcini freschi spazzolateli delicatamente con uno spazzolino (anche uno da denti nuovo), quindi senza lavarli tagliateli a lamelle sottili, cercando di mantenere quanto più possibile in ogni pezzetto le diverse parti del fungo. Se avete acquistato funghi surgelati sciacquateli sotto acqua corrente molto fredda in modo che si scongelino subito, quindi asciugateli con l'aiuto di carta da cucina o di uno strofinaccio. Se invece avete acquistato funghi secchi, lasciateli rinvenire per almeno 20 minuti in acqua tiepida, quindi scolate (mantenendo da parte l'acqua) e procedete con la cottura. 
  • Qualsiasi tipologia di funghi abbiate scelto, il procedimento di cottura è uguale: mettete a soffriggere in una padella antiaderente uno spicchio d'aglio incamiciato e un peperoncino tagliato a pezzetti, dopo qualche minuto aggiungete i funghi, mescolate bene, togliete l'aglio e fate cuocere a fuoco medio alto. Il tempo di cottura varia in base allo spessore dei funghi, da 10 a 20 minuti.
  • Mentre i funghi cuociono preparate la besciamella: ponete sul fuoco una pentola con il latte e a parte, in un'altra pentola, iniziate mescolare il burro con la farina: ponete sul fuoco e, quando burro e farina saranno completamente amalgamati, (il così detto rouge) aggiungete il latte a filo, mescolando continuamente. A questo punto aggiungete la noce moscata e il sale e fate cuocere, continuando a mescolare con una frusta o con un cucchiaio di legno, fino a raggiungere una consistenza liscia e cremosa. A questo punto aggiungete qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato e lasciate raffreddare. 
  • Gli ingredienti di base della lasagna bianca con porcini e mozzarella di bufala sono pronti: adesso è il momento di preparare la sfoglia all'uovo. Seguite la ricetta che potete trovare in questo link e lasciate riposare per circa 30 minuti prima di passare alla realizzazione delle sfoglie. 
  • Come ricordato nell'introduzione della ricetta, potete utilizzare tranquillamente sia la pasta secca per lasagne che quella fresca che si acquista nel banco frigo dei supermercati; se utilizzate la pasta secca ricordate tuttavia di scottare gli strati in acqua bollente per circa 3 minuti: in questo modo non correrete il rischio che in forno i liquidi si asciughino prima che la pasta sia cotta. 
  • A questo punto procedete con la composizione della lasagna: cospargete il fondo della teglia di besciamella (se la salsa vi sembra troppo densa allungatela con un po' di acqua tiepida) quindi posizionate gli strati, ricoprite nuovamente con besciamella, quindi funghi, mozzarella di bufala sbriciolata grossolanamente e una spolverata di parmigiano. 
  • Ripetete questa operazione fino ad esaurire gli strati di pasta: ricordate di suddividere bene gli ingredienti in modo da distribuirli omogeneamente in ogni strato. Cospargete lo strato di superficie della lasagna soltanto con besciamella e parmigiano, completate con qualche fiocchetto di burro e infornate a 180° per circa 30 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *